Fresatrice CNC: i prodotti adatti per usi aziendali

Fresatrice cncLa fresatrice CNC o anche detta a controllo numerico, è sicuramente la più costosa tra tutte le tipologie perché si avvale di un sistema computerizzato che esegue tutto il lavoro. Quindi è tutto automatizzato e non c’è bisogno dell’intervento dell’uomo per eseguire le fresature.
Tutto ciò fa sì che ci sia una netta riduzione del tempo di lavoro e una maggiore produttività. Vantaggi non indifferenti dal punto di vista industriale e aziendale. L’utilità di queste fresatrici a controllo numerico si limitano sostanzialmente ad un uso esclusivamente professionale (in un apposito paragrafo vedremo perché non è adatta agli hobbisti).

 

Prima di continuare con l’articolo, vogliamo intanto segnalarti le seguenti fresatrici a controllo numerico. Se le offerte sono ancora attive le potrai acquistare ad un prezzo ribassato.

 

Ultimo aggiornamento: 13 dicembre 2018 10:49

 

Fresatrice a controllo numerico: vantaggi

Se sei un imprenditore, allora puoi leggere con forte interesse, i vantaggi di una fresatrice a controllo numerico.

  • Come già accennato, maggiore produttività, visto che la macchina riesce ad eseguire lavori di fresatura ad un’andatura nettamente più rapida rispetto a quella normale di un uomo. Questo permette una maggiore produttività, ma anche risparmio economico a livello aziendale. Come detto, la fresatrice CNC lavora più velocemente di un essere umano.
  • Facilità di supervisionare il lavoro: la fresatrice a controllo numerico è dotata di un monitor che permette di vedere tutti gli spostamenti dell’utensile, quindi avrai sempre tutto sotto controllo.
  • Semplicità di utilizzo: non c’è bisogno di studiare così tanto la macchina o di avvalersi di chissà quali esperti, perché tutte le operazioni più complesse verranno eseguite semplicemente premendo gli appositi comandi.

 

Fresatrice CNC: prezzi non proprio alla portata

Arriviamo alla nota dolente, una fresatrice CNC costa tanto, non usiamo molti giri di parole. Si parla di cifre anche piuttosto importanti. Non certo prodotti alla portata di tutti a meno che non si opti per un modello entry level [qui puoi trovarne qualcuno]. Ciò, ci dà l’ennesima dimostrazione di come la fresatrice CNC non sia per tutti, ma solo per chi ha obbligatoriamente bisogno di un’alta produttività nel minor tempo possibile. Per tutti gli altri, consigliamo (ma questo di certo lo sai già ma noi siamo piuttosto “apprensivi” nel non voler dare info sbagliate) di prendere fresatrici più adatte e più economiche, come la fresatrice verticale o la fresatrice lamellare.

 

Fresatrici CNC: non adatte agli hobbisti

Un hobbista non potrebbe davvero farsene nulla di una fresatrice CNC. Certo, con “non farsene nulla” non intendiamo che non potrebbe utilizzarla perché, in realtà, chiunque può utilizzarla. Per il suo scopo la fresatrice CNC è davvero inutile per un hobbista. Vediamo perché:

  • La fresatrice CNC si presta, come già detto, a lavorazioni che hanno bisogno di una maggiore produttività. Un hobbista non ha alcun bisogno di produrre tante quantità di oggetti o di eseguire chissà quanti lavori in casa, quindi non ha alcun bisogno di una fresatrice a controllo numerico.
  • La fresatrice CNC ha un costo nettamente superiore rispetto alla fresatrice verticale, orizzontale, da banco o universale. Non avrebbe senso per un hobbista, ma anche per un singolo professionista, possedere un macchinario del genere, che ti fa guadagnare sicuramente tempo, ma che ti fa perdere parecchie banconote dal portafoglio.