Fresatrice orizzontale: scopriamone l’utilizzo, le differenti tipologie e i prezzi

Fresatrice orizzontaleIn questo articolo conosceremo meglio la fresatrice orizzontale. Ed è subito necessario precisare che tali prodotti si differenziano in tre differenti tipologie. Infatti, esistono le fresatrici lamellari (per l’uso in campo hobbistico e professionale), le fresatrici CNC a controllo numerico (per l’uso in campo industriale) e le fresatrici universali (anch’esse per l’uso nelle aziende o nelle industrie).
Nonostante siano prodotti molto differenti tra loro, è giusto considerarle tutte dei modelli orizzontali, questo perché il loro modo di agire è comune (agiscono orizzontalmente e non verticalmente). E di certo questa è la prima e netta differenza che vi è tra una fresatrice orizzontale ed una verticale.

 

Nel corso dell’articolo descriveremo tutte e tre le tipologie, ma intanto vogliamo mostrarti le seguenti offerte che riguardano le fresatrici orizzontali più economiche (quelle lamellari).

 

Ultimo aggiornamento: 12 dicembre 2018 20:15

 

Fresatrice lamellare: per hobbisti e professionisti

A livello hobbistico e professionale le fresatrici orizzontali più utilizzate sono senza ombra di dubbio le fresatrici lamellari.  Utensili conosciuti con più nomi (fresatrici per linguette, fresatrici per tasselli, fresatrici per giunzioni e biscottatrici.)
Ma a cosa servono?
Il loro compito principale è quello di unire insieme due pezzi di legno. Grazie ad una lama si riesce a creare un foro sulla superficie (foro che avrà la forma di una mezzaluna). Ti basterà inserire la linguetta e avrai completato il tuo lavoro. I due pezzi, dapprima tristi e divisi, ora saranno felicemente uniti.
La differenza tra una fresatrice orizzontale industriale e una fresatrice lamellare è piuttosto netta. La prima costa decisamente di più e permette un’alta produttività. La seconda è più piccola (portatile) e consente di eseguire delle lavorazioni manuali meno rapide, ma ugualmente efficaci.
Tra i modelli orizzontali per hobbisti consigliamo la Einhell tc bj 900, per i semi-professionisti la Triton tbj001. e per i professionisti la Makita pj7000.

 

Fresatrice universale: per industrie e/o aziende

Impiegata nel campo industriale la fresatrice universale ha stravolto e mandato in pensione i vecchi modelli orizzontali.
Perché?
Cosa offre di più?
Perché con le fresatrici universali si ha pure la possibilità di lavorare verticalmente. E per saperne ancora di più su questi macchinari, ti invitiamo a leggere il nostro articolo “fresatrice universale“.

 

Fresatrice CNC: per industrie e/o aziende

Con la fresatrice CNC la produttività aumenta in maniera esponenziale.
Il sistema è computerizzato, quindi alle fresature ci pensa il macchinario che deve essere solo avviato (necessari solo altri piccoli accorgimenti). Quindi, si riduce drasticamente il tempo di lavorazione, proprio ciò che serve ad ogni industria o azienda.
E se sei interessato a saperne di più su tali macchinari, puoi cliccare su fresatrice cnc e leggere il nostro articolo specifico.

 

Fresatrici orizzontali: prezzi nettamente differenti in base alla tipologia

Naturalmente il prezzo di una fresatrice orizzontale varia nettamente in base alla tipologia da te richiesta. Se puntiamo ai modelli lamellari, beh il prezzo non sarà proibitivo. A maggior ragione se ci soffermiamo sulle fresatrici hobbistiche. Infatti, si possono tranquillamente spendere cifre davvero “piccole” [come dimostrano questi prezzi]. Se invece si punta alla tipologia universale o alla CNC, beh allora bisogna mettere una “mano pesante sul portafogli”.

 

Fresatura orizzontale: il procedimento

Con fresatura orizzontale intendiamo il procedimento che la macchina adopera per fresare il materiale desiderato. Per poter compiere il loro dovere, le fresatrici devono poter spostarsi sul pezzo. In modo tradizionale si sposta semplicemente il banco di lavoro sulle due assi e solo in caso di bisogno si sposta la testa motrice su un terzo asse.
Nella fresatura orizzontale cosa succede invece?
Semplice. L’unica differenza da una fresatrice tradizionale sta nel sistema di taglio che è montato lateralmente. Questo rende la fresatrice orizzontale perfetta per le lavorazioni in serie ma anche meno precisa. In ambito industriale si trovano anche modelli computerizzati che permettono una produttività sempre maggiore, come i Centri di lavoro e le CNC. Quest’ultime non sono fresatrici adatte per il fai da te o per il singolo professionista, anche per il costo non certo alla portata di tutti.