Fresatrice Bosch: comodità e facilità di utilizzo per tutti

fresatrice boschBosch è uno dei marchi assolutamente più diffusi e apprezzati nel panorama mondiale per quanto riguarda il settore casa, auto, industria e soluzioni software. Noi però in questo articolo analizzeremo questa società su un solo specifico prodotto ovvero la fresatrice Bosch. Un elettroutensile di assoluta qualità come avremo modo di descrivere nei prossimi paragrafi.
Più avanti visibili anche prezzi e migliori modelli di questo marchio.

 

 

Fresatrice verticale Bosch: per hobbisti

La fresatrice verticale Bosch si fa apprezzare per dei piccoli ma importantissimi accorgimenti. Come il sistema SDS che permette di inserire il copiatore, senza che tu debba fare chissà quale sforzo e sopratutto senza dover utilizzare alcun attrezzo.
Ma i piccoli e preziosi vantaggi non finiscono qui, perché la fresatrice verticale Bosch è pure dotata di sistema Softgrip, così non avrai alcun problema nell’impugnare la tua fresatrice Bosch. L’impugnatura sarà morbida assicurando pure un’ottima presa, e questo ti permetterà di lavorare con più facilità.
Per una maggiore visibilità presente una mini torcia per illuminare la zona di lavoro. Fresature precise anche grazie alla regolazione micrometrica.
Naturalmente tutte queste caratteristiche non è detto che siano presenti nel modello da te scelto (a proposito di modelli, i migliori li abbiamo recensiti e potrai scoprirli nell’apposito paragrafo: “Bosch fresatrice: scegli la migliore per te”).

 

Fresatrice verticale Bosch Professional: per professionisti

I modelli professionali della linea Bosch professional mantengono i vantaggi già descritti in precedenza, ma in più vantano caratteristiche tecniche superiori,  tra queste è ad esempio la potenza o la maggiore profondità di fresatura. Possono pure disporre di frese dal gambo di 12 mm, piuttosto che solo di 6 o 8 mm. Tra i modelli che più abbiamo apprezzato citiamo la Bosch Professional gof 1600 ce.

 

Fresatrice per lamelli Bosch

Necessità di eseguire delle giunzioni impeccabili?
La fresatrice lamellare Bosch potrà venire in tuo aiuto. Potrai realizzare giunzioni perfette grazie alle robuste guide angolari (sono di metallo) con punti di incastro e con scale incise. La profondità può essere regolata senza l’utilizzo di alcun attrezzo. Tra i modelli che più ci hanno convinto segnaliamo la Bosch professional gf 22 A [acquistabile qui].

 

Rifilatore Bosch

Con il rifilatore Bosch potrai eseguire delle rifiniture davvero precise grazie alla possibilità di scegliere tra un‘impostazione fine o ultra-fine della profondità di fresatura. La struttura compatta e l’impugnatura ergonomica permettono di guidare l’utensile solo con una mano con estrema facilità (visto anche l’irrisorio peso).
Inoltre il fissaggio del blocco motore avviene senza alcun “gioco”.
Sì, ma quanto costa?
Essendo un rifilatore professionale il suo costo è superiore rispetto a quello di un modello hobbistico. E per valutare i prezzi dei diversi modelli a disposizione, clicca qui.

 

Bosh fresatrice: scegli la migliore per te!

Abbiamo visto solo alcune delle preziose caratteristiche che Bosh mette a disposizione dei propri clienti, caratteristiche che fanno della fresatrice Bosch uno dei prodotti di spicco dell’intero settore. Noi abbiamo scelto alcune delle fresatrici Bosch migliori per qualità e prezzo, in modo da semplificarti la scelta e preferire quella più adatta a te e alle tue esigenze (più avanti ne puoi scoprire subito il prezzo).
Qui in basso ti proponiamo le recensioni di due dei migliori modelli da noi scelti. Per leggerne la recensione da noi scritta, ti basta cliccare su uno dei due link.

 

Fresatrici Bosch: prezzi

Abbiamo visto come questi prodotti Bosch siano davvero comodi e facili da utilizzare, e ora magari penserai che il prezzo sia parecchio oneroso, per far fronte a tutta questa comodità di utilizzo. Ti sbagli, perché le fresatrici Bosch, come scritto precedentemente, hanno un ottimo rapporto qualità/prezzo e questo rende la fresatrice Bosch alla portata delle tasche di tutti.

Adesso ti presentiamo le offerte relative alle Migliori 3 Fresatrici Bosch. Eccole:

 

Ultimo aggiornamento: 21 ottobre 2018 2:30

 

Bosch: cenni di storia

La creazione di Bosch si deve a Robert Bosch, che nel 1886 fondò un’officina meccanica di elettrotecnica, in Germania, precisamente a Stoccarda. Il primo fondamentale passo verso il successo fu quando un anno dopo, nel 18887, Bosch iniziò ad occuparsi del magnete per l’accensione a bassa tensione. Ben dieci anni più tardi, il magnete fu montato su un triciclo a motore. Un fatto rivoluzionario, che diede l’inizio all’era dell’accensione a magnete. Questo il primo grande successo Bosch, che poi negli anni a seguire ne avrebbe aggiunti di nuovi, fino a diventare la potenza economica che tutti noi conosciamo.